Polizzi Generosa, al via la 347° Festa del SS. Crocifisso

Giovedì, 02 Maggio 2019 01:11 Scritto da  Pubblicato in Polizzi Generosa
Vota questo articolo
(0 Voti)

E’ iniziata la 347° Festa del SS. Crocifisso a Polizzi Generosa, con "a scinnuta du signuri" e la conseguente benedizione delle campagne e il rito del saluto da parte dei fedeli.

Una delle feste più sentite che assieme a quella del patrono mettono in risalto la fedeltà di una popolazione tra riti religiosi e tradizioni che si portano avanti da generazioni. Nel pomeriggio il neo depositario, ospita nella sua casa o in un centro di raccolta la cittadinanza per la famosa "benedizione del pane", disposto a croce che, nei giorni seguenti verrà distribuito ai fedeli. Giorno 2 sera viene effettuata la processione del simulacro del Crocifisso (u nicu)  (opera del XVII secolo) seguendo un itinerario prestabilito. La giornata si conclude con gli spettacolari fuochi d'artificio.
Il 3 Maggio festa vera e propria quando alle 4 del mattino ha luogo la "furriata du Patri Nuastru " ed una banda musicale gira per il paese intonando motivi allegri che svegliano la popolazione. Due ore dopo, quando un nutrito gruppo di devoti si è accodato alla banda, ha inizio la "arricugghiuta a cira" cioè la raccolta delle torce di cera, durante la quale i fedeli, accogliendo i musicanti ed offrendo loro da bere e da mangiare e, donando i ceri che vengono accesi ai piedi del Santissimo Crocifisso. Nel pomeriggio la processione del simulacro adornato da fiori e portato a spalla dai fedeli vestiti di bianco con una fascia di rosso legata in vita. Un lungo percorso  che vede in piazza trinità "la predica" del sacerdote in un momento di preghiera e omelia.
Solo mezza giornata di festa per il 4 Maggio, ove tra le sante messe e il ripetersi della fase del 1°Maggio (scinnuta) e, le compere dei cittadini tra le varie bancarelle, si conclude una quattro giorni impegnativa per la deputazione con la conclusione della riposizione del simulacro nella sua cappella della Chiesa del Carmine.
Antonio David

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.