Extracomunitario nascondeva ovuli di eroina nell'appartamento. Arrestato

Domenica, 03 Febbraio 2019 13:09 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Polizia di Stato ha tratto in arresto Okparachelu Chukwurah, 49enne pregiudicato nigeriano, responsabile del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto è stato realizzato dai poliziotti della Squadra Mobile di Palermo, i quali, nel corso di ordinari servizi di controllo del territorio nel quartiere Ballarò, hanno fermato ed identificato il giovane extracomunitario su strada; questi, fin dalle prime battute, ha manifestato nervosismo ed irrequietezza, come se nascondesse qualcosa. Pertanto, in ragione della sua inaspettata reazione e dei precedenti che risultavano a suo carico, in materia di stupefacenti in particolare, gli agenti hanno ritenuto di approfondire il controllo ed effettuare una perquisizione al suo domicilio, nei pressi di via della Rocca alle Case Nuove.
E’ così che all’interno della sua abitazione, nascosti dentro un armadio, sono stati rinvenuti 77 grammi di eroina, suddivisi in ovuli; quantitativo di stupefacente che, se immesso sul mercato, avrebbero potuto fruttare oltre 4.000 euro. L’uomo, alla luce di quanto emerso, è stato tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale “Lorusso”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.