Petralia Soprana, successo ed entusiasmo alla festa per l’elezione a borgo più bello d’Italia

Martedì, 04 Dicembre 2018 00:52 Scritto da  Pubblicato in Petralia Soprana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Festa per la conquista del titolo il “Borgo dei Borghi” assegnato da Rai 3 a Petralia Soprana nell’ambito della trasmissione il Kilimangiaro.

Per l’occasione a Petralia Soprana sono arrivati tutti i sindaci delle Madonie con Gangi (Borgo dei Borghi nel 2014) e i colleghi di Montalbano Elicona (Borgo dei Borghi nel 2015) e Sambuca di Sicilia (Borgo dei Borghi nel 2016).
E’ stata una vera festa che ha coinvolto varie istituzioni ed anche il Vescovo di Cefalù, Giuseppe Marciante, il commissario del Parco delle Madonie Salvatore Caltagirone, il vice presidente nazionale del Club i Borghi più belli d’Italia Pippo Simone e il coordinatore regionale del Club Salvatore Bartolotta.  Non è mancata la presenza del governo regionale rappresentato dall’assessore alla pubblica istruzione Roberto Lagalla.
Per rendere merito al risultato ottenuto si è mobilitato l’intero paese: la Parrocchia, le associazioni, i produttori e tanti cittadini hanno collaborato per la riuscita della manifestazione che ha portato a Petralia Soprana migliaia di persone che hanno invaso il centro storico. Le chiese i monumenti e gli esercizi aperti hanno fatto da cornice agli stand nei quali è stato possibile assaggiare ed acquistare prodotti tipici locali.
Tutti i presenti hanno potuto gustare i ceci, la pasta con le lenticchie, le fave bollite, la porchetta, il pane con l’olio, la ricotta, le frittelle e dolci di vario genere. Non è mancata la musica della banda musicale e l’esibizione del ballo della cordella e degli stendardieri. E’ stata un giornata di festa con la sfilata degli alunni dell’istituto comprensivo e taglio finale della torta nella piazza Duomo davanti la chiesa madre dove nella mattinata si era tenuta la santa messa con tutte le istituzioni presenti.
“Mi auguro che le Madonie riescano a capitalizzare la vittoria di Petralia Soprana – ha affermato il sindaco Pietro Macaluso. Siamo contenti della nostra affermazione perché il paese meritava l’attenzione che ha avuto in questi giorni per le sue bellezze e per le sue potenzialità turistiche che potrebbero stimolare investitori che puntano sul segmento esperienziale e del benessere a venire a Petralia Soprana. Spero fortemente che possano anche arrivare investimenti pubblici in favore della viabilità e della sanità che sono due pilastri di un vero e duraturo sviluppo turistico territoriale.”
Archiviati i festeggiamenti per il raggiungimento dell’ambito traguardo il Borgo non si riposa ed già pronto a proporre l’evento “Presepe d’Incanto” che prenderà il via l’8 dicembre.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.