Al Nord 200mila laureati dal Sud

Giovedì, 22 Febbraio 2018 08:36 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Negli ultimi anni si sono spostai in 200mila.
Mentre fino agli anni '60 ci si spostava al Nord per lavorare nelle fabbriche e quindi senza un valido titolo di studio superiore o accademico, dal 2000 sono stati almeno 200mila i giovani laureati che hanno lasciato il Meridione per trovare lavoro da Roma in su. Il fenomeno ha assunto connotazioni preoccupanti, perché sta sguarnendo di menti brillanti il Meridione, con un danno economico per le sue regioni stimato in complessivi 30 miliardi di euro circa, 1,8 miliardi l'anno.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.