Il sindaco di Amatrice indagato per omicidio colposo

Venerdì, 09 Febbraio 2018 14:48 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
E' ritenuto responsabile del crollo di una palazzina nel suo paese.
Il sindaco di Amatrice, nell'alto Lazio, Sergio Pirozzi è indagato per omicidio colposo per il crollo di un edificio in piazza Sagnotti avvenuto il 24 agosto 2016, nel quale persero la vita sette persone. L'immobile era stato sgomberato dal precedente sindaco, Carlo Fedeli, nel 2009, per i danni riportati per il terremoto dell'Aquila. I successivi lavori di ripristino non sarebbero però stati fatti a regola d'arte, di qui il successivo crollo del 24 agosto 2016, quando persero la vita sette persone. E Pirozzi, secondo i magistrati che lo stanno indagando, è ritenuto responsabile in qualità di sindaco e capo della protezione civile locale per avere consentito il rientro nella palazzina.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.