Indagati genitori bambina colpita da tetano perché non vaccinata

Martedì, 06 Febbraio 2018 14:00 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sono accusati di lesioni colpose, perché la loro bimba s'è beccata il tetano, in quanto non vaccinata.
E' la svolta dell'indagine condotta dalla Procura di Torino sul caso di una bambina di 7 anni, che a metà ottobre era stata ricoverata all'ospedale colpita dal tetano, contro il quale i suoi genitori non l'avevano vaccinata, nonostante l'obbligo risale alla fine degli anni sessanta.Adesso i suoi genitori dovranno rispondere davanti alla legge per lesioni colpose.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.