La Russia infiltra i suoi cavalli di Troia in Europa e in Italia

Giovedì, 16 Novembre 2017 09:16 Scritto da  Pubblicato in Esteri
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si insinua nella politica, nell'economia, nelle strutture militari dell'Occidente.
Ed anche dell'Italia. E' la Russia che, secondo uno studio dell'Atlantic council, "I cavalli di Troia del Cremlino 2.0", c'è un "soft power" di Mosca per influenzare le politiche europee e per destabilizzare sempre di più l'Europa ed anche l'Italia, dove le elezioni sono vicine ed il Cremlino sta cercando di appoggiare partiti antisistema, come la Lega ed il Movimento 5 stelle. La Russia ha da tempo un "nuovo approccio" per raggiungere i suoi obiettivi politici e militari attraverso "metodi indiretti e asimmetrici" o "misure attive", azioni dirette a manipolare i media, la società e la politica straniere, sfruttando le debolezze e le fratture interne europee, per infiltrarsi nelle istituzioni, nella politica, nei gangli vitali delle democrazie Occidentali, per perseguire i suoi obiettivi politici ed economici. Non investe all'estero, come la Cina, ma "semina caos a buon mercato". Anche in Italia, a quanto pare.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.