Vertice di Parigi: creare hotspot in Africa

Martedì, 29 Agosto 2017 15:03 Scritto da  Pubblicato in Esteri
Vota questo articolo
(0 Voti)
Creare centri di accoglienza dei migranti direttamente in Africa.
E' questo il risultato del vertice di ieri a Parigi, guidato dal presidente francese Emmanuel Macron, presenti i premier tedesco, spagnolo, italiano, Angela Merkel, Mariano Rajoy e Paolo Gentiloni, la rappresentante Ue per gli affari esteri, Federica Mogherini, il presidente del Consiglio presidenziale di Tripoli, Fayez al-Sarraj, i presidenti del Ciad, Idriss Deby, e del Niger, Mahamadou Issoufou. Gli hotspot, che dovranno essere realizzati in iad e Niger, serviranno per selezionare i rifugiati in fuga dalla guerra, che potranno essere accolti in Europa, e quelli economici che, invece, saranno considerati clandestini. E' stata la Merkel ad insistere
su questo punto, perché "i migranti illegali, che non possono pretendere alcuna forma di protezione internazionale, devono essere ricondotti nei loro paesi d’origine".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.