Giovedì, 22 Giugno 2017 07:46

Termini. Minaccia il figlio col coltello da cucina. Condannato

Vota questo articolo
(3 Voti)
Una lite tra padre e figlio finisce con le minacce del primo al secondo.
Con un coltello da cucina. E' accaduto a Termini Imerese nel 2013, quando A.I., 54 anni, ha minacciato il figlio con un coltello al culmine di una banale lite in famiglia. Da qui la denuncia a piede libero del padre ed il successivo processo, concluso con la condanna del genitore alla pena di 200 euro di multa, oltre al risarcimento dei danni alla parte civile. Pena sospesa.
Letto 1407 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.