Per i “Concerti di Primavera” il Duo Enarmonico al Teatro Salvatore Cicero di Cefalù

Sabato, 29 Aprile 2017 03:17 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(1 Vota)

Per i “Concerti di Primavera” dell’Associazione Amici della musica di Cefalù Salvatore Cicero concerto del Duo Enarmonico.

Il gruppo composto da Irene Maria Salerno al pianoforte e Davide Velardi alla chitarra, si esibirà domenica 30 aprile alle 18.30, presso il Teatro Comunale "Salvatore Cicero" di Cefalù.
Il Duo Enarmonico (nella foto9, attivo dal 2011, è impegnato nella diffusione e nella scoperta del repertorio originale per pianoforte e chitarra, attraverso la proposta di pagine note per questa formazione ma soprattutto di brani inediti, nati dall’attiva collaborazione con alcuni compositori contemporanei.
Il concerto di Cefalù ha in programma composizioni dedicate al Duo Enarmonico da autori contemporanei siciliani quali Alberto Maniaci, Ugo Di Piazza, Giuseppe Ricotta, Emanuele Giacopelli e due brani – sempre scritti per il Duo – di Giuseppe Crapisi in prima esecuzione assoluta. Dal 2001 a oggi il Duo ha tenuto numerosi concerti in tutta la Sicilia, inaugurato importanti stagioni concertistiche e la XIX Settimana Alfonsiana, ottenendo sempre un caloroso coinvolgimento del pubblico condiviso dalla critica musicale.
L’ingresso è previsto con un contributo, finalizzato al restauro del Fortepiano Josef Simon (Vienna, 1850 ca.)
Irene Maria Salerno all'età di 18 anni consegue la Laurea in pianoforte sotto la guida del M° Leandro Palacino, presso il Conservatorio "V. Bellini" di Palermo, con il massimo dei voti e la lode. Nel 2012 consegue la Laurea di II con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore e frequenta la “Internationale Sommerakademie” presso il Mozarteum di Salisburgo perfezionandosi con il M° Claudius Tanski, che la seleziona per esibirsi nella “Studienkonzertsaal” e nel “Kleines Studio”. Vincitrice di numerosi concorsi nella categoria “pianisti solisti” e “musica da camera” svolge un’intensa attività concertistica, ottenendo vivi consensi di pubblico e di critica. Ha recentemente conseguito la Laurea di II livello in Didattica della musica strumentale con il massimo dei voti e la lode ed è entrata nella compagnia teatrale di Salvo Piparo e Costanza Licata in qualità di pianista e arrangiatrice. Recentemente ha conseguito il diploma di Alto Perfezionamento pianistico presso  l’Accademia Musicale Varesina sotto la guida del M° Roberto Plano. Attualmente è docente di pianoforte presso l’I.C. “Don Rizzo” di Ciminna.
Davide Velardi, dopo un inizio da autodidatta, ha proseguito lo studio della chitarra classica in Conservatorio sotto la guida del M° Nello Alessi. Ha approfondito gli aspetti della tecnica chitarristica moderna partecipando a Master Class tenute da Carlo Marchione, Gerhard Reichenbach, Giovanni Puddu e Roland Dyens. Ha vinto il 1° premio al concorso di musica “B. Albanese” di Cacciamo e due borse di studio, segnatamente una di tre mesi presso l’Università Nazionale di Musica di Bucarest in Romania ed una di sei mesi presso l’Akademie fur Tonkunst di Darmstat in Germania sotto la guida di Tilmann Hoppstock. Si è laureato in Discipline della Musica classe di Chitarra Classica con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Trapani “A. Scontrino” e successivamente ha conseguito la laurea specialistica di II livello in Didattica della musica strumentale presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo. Attualmente affianca ad una crescente attività concertistica in veste da solista e in varie formazioni di musica da camera, una regolare attività di insegnamento. È docente di Chitarra Classica presso la Scuola Media Statale “Padre Pino Puglisi” di Palermo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.