Nonostante il voto contrario del Consiglio Comunale di Termini su Ecox. 5Stelle: non è stata ancora intrapresa nessuna azione per fermare la costruzione dell'impianto

Lunedì, 13 Marzo 2017 20:11 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese Letto 387 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

A seguito di delibera del 20 febbraio, con la quale il Consiglio Comunale tutto si è espresso con un netto diniego al Decreto di autorizzazione dell'AIA per l'impianto della ditta Ecox s.r.l., il Movimento 5 Stelle ha chiesto al Commissario straordinario, Dott. Di Fazio, già in data 27 febbraio, di volere comunicare le consequenziali azioni che l'amministrazione avrebbe intrapreso per rispettare la volontà del Consiglio.

In un comunicato i grilli affermano che, ad oggi , nessun riscontro è stato dato alla richiesta di informazioni. Il portavoce in Consiglio Comunale dei pentastellati, Luca Salemi, ha sollecitato il riscontro allo stesso Commissario, tenuto conto dei tempi stringenti per la proposizione del ricorso al Tribunale amministrativo e considerata la relazione negativa anche del Dirigente del terzo settore, arch. Nicchitta ha prodotto e che è stata trasmessa in data 27 febbraio ai consiglieri. Il portavoce Salemi, inoltre, ha chiesto al dirigente del secondo settore, Ing. Filippone, di valutare, per quanto di competenza, alla luce della relazione del collega, le ulteriori eventuali problematiche relative al progetto Ecox ed in caso positivo di volersi rapportare con gli uffici preposti alla formulazione del ricorso. La domanda che si pongono i pentastellati è la seguente: che sta combinando l’amministrazione? Per scoprirlo Manuela Sinatra - scrivono i grillino nel comunicato - convocherà domani con estrema urgenza il Commissario e i dirigenti coinvolti a partecipare in commissione ambiente, stante l'indifferibilità delle decisioni da intraprendere.

1 commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.