Musica ad altro volume proveniente da un pub ad Alia. Condanna per il titolare

Giovedì, 02 Marzo 2017 07:43 Scritto da  Pubblicato in Alia
Vota questo articolo
(1 Vota)
Il divertimento di alcuni giovani può essere l'inferno per i vicini.
E' accaduto proprio così ad Alia, quando nel 2012 una festa con tanto di deejay e musica suonata a palla dentro il pub California, fin ore oltre la mezzanotte, ha infastidito i vicini che hanno chiesto aiuto ai carabinieri. I militari intervenuti hanno bloccato la musica, suonata oltre l'orario autorizzato dal comune (l'una di notte) e denunciato la titolare del pub, tale Maria Riili, 53 anni, per disturbo del riposo delle persone. Al successivo processo, svoltosi davanti al tribunale di termini Imerese, la donna è stata condannata alla pena di 20 giorni di arresto.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.