Omicidio ad Alimena. Uomo strangolato al culmine di lite in famiglia

Domenica, 19 Febbraio 2017 21:22 Scritto da  Pubblicato in Alimena
Vota questo articolo
(1 Vota)
Il padre lo avrebbe ucciso strangolandolo con una corda durante una lite familiare.

Giuseppe Alù, 41 anni, secondo i primi accertamenti, è stato ucciso questo pomeriggio dal padre 61enne Antonino al culmine di una lite familiare ad Alimena. L'uomo è indagato per omicidio.
La rissa sarebbe scoppiata per motivi di natura economica.
La vittima si trovava agli arresti domiciliari perché coinvolto in un'indagine sullo spaccio di droga.
Verso l'ora di pranzo ai carabinieri è arrivata una telefonata che segnalava una lite furiosa in casa Alù. I militari, entrati nell'appartamento avrebbero trovato Antonino Alù vicino al corpo del figlio già privo di vita. Secondo gli investigatori oggi al culmine di una furiosa lite il padre avrebbe preso una corda e avrebbe strangolato il figlio uccidendolo. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Monreale e coordinate dalla Procura di Termini Imerese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.