I carabinieri scoprono una centrale di spaccio a Gangi e Geraci Siculo

Sabato, 18 Febbraio 2017 12:07 Scritto da  Pubblicato in Gangi
Vota questo articolo
(1 Vota)

Indagini per traffico illecito di sostanze stupefacenti per sette persone.


I Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana ed in particolare il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile con la collaborazione dei militari delle Stazioni di Gangi e Geraci Siculo, al termine di un’attività investigativa, hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari e contestuale informazione di garanzia per traffico illecito di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana, emesso dall’Autorità Giudiziaria nei confronti di cinque giovani di Gangi e due ragazzi, di nazionalità straniera, ospiti presso la struttura di accoglienza ex Hotel Ventimiglia di Geraci Siculo. Si tratta dei gangitani S.B. 22 anni, G.S. 27 anni, S.A. 37 anni, I.A. 45 anni, P.B. 25 anni, e di due giovani residenti a Geraci Siculo M.F. gambiano di 33 anni e A.G. 27 anni nato in Guinea Bissau.

Le indagini hanno consentito di accertare le responsabilità dei predetti in ordine al reato di traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Infatti è emerso che gli stessi avevano organizzato una vera e propria centrale di spaccio in quanto, nel periodo compreso da maggio 2015 a ottobre 2016, in più occasioni, avevano ceduto diversi quantitativi di hashish e marijuana ad alcuni giovani nei territori di Gangi e Geraci Siculo, con l’aggravante di aver consegnato la droga anche a persone di età minore.

Nel corso delle attività investigative sono stati arrestati in flagranza di reato 5 soggetti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, 7 giovani sono stati segnalati come assuntori alla Prefettura di Palermo e sono stati recuperati complessivamente 110 grammi circa di marijuana, 150 grammi circa di hashish, 7 piante di cannabis indica (pari a circa 2.600 dosi medie singole), 80 semi di cannabis indica e vario materiale da taglio (2 coltelli e 2 bilancini).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.