Guida in stato di ebbrezza a Cefalù. Turista condannato

Mercoledì, 15 Febbraio 2017 07:29 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)
Quando si è in vacanza di solito ci si lascia andare, a volte anche un po' troppo, magari alzando il gomito e mettendosi alla guida dell'auto in stato di ebbrezza.
E' quanto accaduto a Cefalù nel 2012, quando i carabinieri hanno notato alle prime luci dell'alba un'auto incidentata ferma sul ciglio della SS 113, con alla guida Ken Cypers, 36 anni, cittadino belga in vacanza nella cittadina normanna, in evidente stato confusionale perché in preda ai fumi dell'alcol. I militari hanno allora provveduto a sottoporre l'uomo all'alcoltest, che ha avuto riscontro positivo, sequestrare l'auto e ritirare la patente, trasmettendo una denuncia all'autorità giudiziaria. Al successivo processo, svoltosi davanti al tribunale di Termini Imerese, Ken Cypers è stato riconosciuto colpevole e condannato alla pena di un anno e sei mesi di arresto e 9mila euro di ammenda. Pena sospesa e patente di guida revocata.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.