Nominato il nuovo Vescovo ausiliare della Diocesi di Palermo. E’ un Frate cappuccino di Siracusa

Venerdì, 10 Febbraio 2017 21:04 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Papa Francesco ha oggi nominato il nuovo Vescovo ausiliare della Diocesi di Palermo.

Si tratta di P. Giovanni Salonia, dei Frati Minori Cappuccini della Provincia Religiosa di Siracusa, assegnandogli la sede titolare di Butrinto. P. Salonia è già noto in Diocesi sia per la sua opera di formazione come docente nella Facoltà Teologica di Sicilia e presso la LUMSA, sia come direttore del Consultorio familiare Oasi Cana di Palermo. A darne comunicazione ai Vicari Episcopali, al Clero e al personale della Curia, convocati per l’occasione a mezzogiorno nel Salone Filangeri del Palazzo Arcivescovile, è stato l’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, nello stesso momento in cui in Vaticano veniva resa pubblica la nomina pontificia. Il Clero è stato avvisato contemporaneamente tramite un messaggio. Nel comunicare la decisione del Papa, l’Arcivescovo ha espresso la sua gratitudine al Santo Padre per la sollecitudine e l’attenzione che ancora una volta ha voluto rivolgere alla Diocesi di Palermo e ha formulato, anche a nome del clero e dei fedeli della Chiesa palermitana, le sue felicitazioni al Vescovo eletto, insieme all’augurio di un fecondo ministero nel nuovo e impegnativo servizio che si accinge ad assumere per il bene e il progresso spirituale e pastorale della santa Chiesa di Dio che è in Palermo.
“È un grande dono per me – scrive il nuovo Vescovo (nella foto) - essere ausiliare di Don Corrado: il pastore e fratello che ho conosciuto da vicino nei recenti anni di permanenza a Modica. In lui si esprime in modo esemplare un ministero pastorale caloroso, ospitale e inclusivo, modellato sul Pastore bello e buono che accoglie e va incontro, si fa prossimo ad ogni uomo”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.