Impianti di Piano Battaglia. Il Presidente della città metropolitana e il sindaco di Petralia Sottana: una possibilità concreta di sviluppo

Giovedì, 09 Febbraio 2017 21:25 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)

Riprenderà la prossima settimana, dopo anni di chiusura, l'operatività degli impianti di risalita di Piano Battaglia.

Si è infatti concluso oggi con il rilascio di tutte le autorizzazioni e certificazioni legate alla sicurezza un lunghissimo ed estenuante percorso, iniziato nel 2009. "È stato un iter - affermano il sindaco metropolitano Leoluca Orlando e il sindaco di Petralia Sottana Santo Inguaggiato - caratterizzato da intoppi, ricorsi, ritardi e rimpalli di responsabilità, che sono stati superati grazie all'impegno di coloro che hanno creduto nel valore strategico di questa infrastruttura cogliendo una opportunità irripetibile." "Come spesso accade, l'ultimo tratto di questo percorso è apparso ancor più frastagliato da problemi che hanno suscitato malumori, ma oggi possiamo finalmente guardare al risultato raggiunto all'interno del Piano Integrato di Sviluppo Territoriale, con un'ottica che guarda agli interessi di tutti i soggetti coinvolti." Subito dopo la inaugurazione nei prossimi giorni, sarà convocato un tavolo di confronto in cui acquisire il Piano di Gestione della Società, "che - concludono Orlando e Inguaggiato - comprende sicuramente la valorizzazione della seggiovia per l'intero anno in una ottica di destagionalizzazione, che offra una possibilità concreta di sviluppo duraturo centrato sul territorio".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.