In macchina con un coltello a serramanico. Condannato un termitano

Giovedì, 02 Febbraio 2017 07:20 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(3 Voti)
"Pizzicato" con un coltello a serramanico in macchina.
Giuseppe Nocito, 38 anni, di Termini Imerese, tre anni fa è stato fermato dai carabinieri di Campofelice di Roccella per un normale controllo in vista della repressione dei reati nel territorio, mentre si trovava a bordo della sua vettura. Durante la perquisizione del veicolo, è saltato fuori un coltello a serramanico di tipo siciliano, di cui il possessore non è riuscito a giustificare in modo plausibile la presenza dentro l'abitacolo dell'auto. L'uomo è stato allora denunciato per porto abusivo di arma ed il gip di Termini ha applicato allo stesso un decreto penale di condanna alla pena di 500 euro di ammenda, sanzione confermata poi dal giudice dopo l'opposizione di Nocito.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.