×

Messaggio

Failed loading XML... Input is not proper UTF-8, indicate encoding ! Bytes: 0xE0 0x5D 0x5D 0x3E

Ditta fallita a Termini. Il titolare condannato per non avere tenuto la contabilità

Venerdì, 09 Dicembre 2016 07:45 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(1 Vota)
Non ha tenuto la contabilità commerciale della sua ditta, poi dichiarata fallita.
Così il tribunale penale ha adesso condannato il titolare dell'impresa, tale Antonino Di Carlo, 54 anni. I fatti risalgono al 2013, quando l'Emporio Di Carlo è dichiarato fallito dal tribunale di Termini Imerese. I successivi controlli effettuati sui documenti della ditta, permettono di accertare alcune anomalie, tra le quali la mancata tenuta dei libri e delle scritture contabili previste per legge. Così, accanto alla procedura fallimentare, si apre anche quella penale, che sfocia nel rinvio a giudizio davanti al collegio penale di Termini per Di Carlo, titolare dell'omonima ditta fallita, che è riconosciuto colpevole e condannato alla pena di quattro mesi di reclusione, oltre all'interdizione dall'esercizio di attività commerciali per uguale periodo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.