Anche se ai domiciliari si reca all’Ufficio Postale. Sfortunatamente a fare la fila c’era anche un Carabiniere che lo riconosce. Arrestato

Domenica, 04 Settembre 2016 13:46 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

Noncurante della misura di detenzione domiciliare, a cui era sottoposto, in mattinata si era recato presso l’Ufficio Postale.

A sorprendere l’evaso è stato un Carabiniere libero dal servizio, anche lui “in fila” nel medesimo ufficio pubblico nella frazione di Villagrazia di Carini, che avendolo subito riconosciuto, come Mario Palmeri, 67enne originario di Palermo, riusciva a coglierlo di sorpresa tra lo stupore dei presenti. Per Palmeri, il quale alla domanda cosa ci facesse alla posta, rispondeva che non gli funzionava il bancomat, sono scattate quindi le manette: al termine dell’udienza di convalida dell’arresto dinanzi al Giudice del Tribunale di Palermo, è stato nuovamente sottoposto alla detenzione domiciliare presso la sua abitazione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.