Delicate suggestioni del giovane artista Lorenzo Maniscalco alla Galleria ristorante di Cefalù

Mercoledì, 31 Agosto 2016 22:40 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(1 Vota)

Personale di Lorenzo Maniscalco, giovane artista di Sambuca di Sicilia, alla Galleria ristorante di Cefalù.

L’esposizione, patrocinata dal Comune di Cefalù, è stata inaugurata, alla presenza di numerosi visitatori, dal Presidente del Consiglio Comunale di Cefalù prof. Antonio Franco (nella foto), e resterà aperta fino al 17 settembre espone le sue opere. 

Delicate suggestioni giungono dalle creazioni di Lorenzo Maniscalco comunicando con un linguaggio artistico che abbraccia numerosi simboli e significati. La materia, il colore, la plasticità intensa, carica pulsante dell’artista, emergono nelle sue opere avvolte da un silenzio sacro e contemplativo. La mostra, che ha per titolo “Delicate suggestioni”, evoca la fragilità dei materiali utilizzati, quali le ceramiche, che in maniera innovativa entrano nella tavolozza dell’artista, dove prendono forma come sculture, petali, materici frammenti di qualcosa che si scompone e si ricompone mediante l’intervento dell’Artista, che vi dona un senso … Le tele ribaltate sono il paradigma di ciò che solitamente è nascosto: “l’insolito, l’altro, ciò che viene spesso ignorato” riceve da Maniscalco dignità e finalmente fa da supporto all’arte. Altro universo che l’artista indaga è la donna: madre, compagna, seduttrice, affascinante essenza, presenza sinuosa, perfezione estetica, costantemente in dialogo con il tempo, rappresentato dagli orologi, e con quella natura selvaggia, avvolgente e complessa che si fa surreale coprotagonista delle Opere. Infine, le curiosità di Maniscalco, le tele in cui utilizza il caffè, sono effervescenti, ricche di sensualità, si direbbe dall’aroma intenso. Le ballerine, si muovono a ritmo di musica, ma senza musica, danzano ma non danzano, l’artista le immagina fluttuanti così nelle sue opere, magicamente presenti a chi le osserva, dal respiro fresco, che si fa bellezza e ne rivela sensi arcani.

Rosalia Liberto

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.