Il dopo Burrafato. Si sono dimessi tre Consiglieri comunali del Pd

0
117

Si sono dimessi tre consiglieri comunali del Pd così come richiesto tre giorni fa dal segretario cittadino Cascino a seguito delle dimissioni del sindaco Burrafato.

Si tratta dei Consiglieri Sacco, Longo e Urbano. Dimissioni motivate nel caso del consigliere Longo come mancanza di rappresentanza democratica al sopraggiungere del commissario. Alle dimissioni, comunicati dalla Presidenza del consiglio comunale di Termini, ha fatto seguito una nota molto critica del Movimento Cinque Stelle:  “Ci domandiamo se una città governata fino a ieri da una maggioranza dove il Pd occupava ben 4 seggi possa permettersi tali scelte. Patiamo già la presenza di un commissario per il mancato bilancio, adesso ne arriverà uno che sostituirà la Giunta , le eventuali surroghe bloccheranno ulteriormente l’attività consiliare. Dimettetevi pure ma non crediate che questo possa giovare a voi stessi o al partito che oggi ancora rappresentate. Il Pd deve prendersi le responsabilità di questo clamoroso fallimento. Dimettersi dopo le dimissioni del Sindaco non ha alcun peso”.