Il sindaco di Termini questo pomeriggio in tribunale per l'interrogatorio davanti al gip

Martedì, 12 Luglio 2016 14:39 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(3 Voti)
Ultimi minuti per conoscere il futuro giudiziario (e politico) del sindaco di Termini Imerese, Salvatore Burrafato.
Oggi pomeriggio il primo cittadino si presenterà davanti al gip per essere interrogato in ordine all'inchiesta penale che ha portato all'applicazione nei suoi confronti della misura dell'obbligo di firma. Davanti al giudice Burrafato cercherà ovviamente di scagionarsi ed escludere o quanto meno attenuare la sua responsabilità, in ordine alle accuse di peculato, truffa aggravata, falso in atto pubblico e abuso d’ufficio per aver utilizzato, in diverse occasioni, l’auto comunale e le prestazione lavorative del suo autista, il dipendente comunale Marino Battaglia, per scopi assolutamente personali e in danno dell’amministrazione comunale termitana; nonché di aver utilizzato alcuni locali comunali già concessi in locazione a privati e con locazione scaduta e mai rinnovata, per ragioni esclusivamente private. Ricordiamo che poche ore dopo la diffusione della notizia, il sindaco aveva annunciato le sue dimissioni, finora mai formalizzate. Evidentemente potrebbe farlo oggi, dopo l'interrogatorio ed in base alle risultanze di esso, oppure potrebbe usare le sue dimissioni come "merce di scambio", al fine di ottenere la rimozione della misura.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.