Due fratelli topi d'appartamento fermati dai carabinieri

Martedì, 17 Maggio 2016 21:49 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

Domenica scorsa i Carabinieri hanno arrestato due fratelli per furto aggravato in concorso.

Si tratta di due fratelli bagheresi: il 30enne Marco e il 32enne Giuseppe Durante, fermati dai carabinieri di Bagheria.

I Carabinieri, in servizio perlustrativo nelle zone che, in passato erano state interessate da alcuni furti in abitazione, consumati, quasi sempre, in assenza dei proprietari hanno sentito alcuni rumori che provenivano dal primo di un immobile.
I militari decidevano, pertanto, di effettuare una rapida ispezione dell’abitazione, la cui porta di ingresso presentava segni di effrazione ed hanno quindi sorpreso i due fratelli, residenti, altresì, nelle vicinanze. I due ladri sono stati bloccati dopo aver asportato diversi oggetti in oro e la somma contante di circa 1.000 euro; refurtiva con cui si apprestavano a dileguarsi e che è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario. Dopo le operazioni di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i due giovani venivano tradotti presso la Casa Circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese mentre nella mattinata di ieri sono stati condotti presso quel Tribunale per l’udienza, conclusasi con la convalida dell’arresto ed il rinvio dell’udienza a data da destinarsi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.