Arrestati tre ladri di limoni

Venerdì, 15 Aprile 2016 14:20 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

Si erano introdotti all’interno di un frutteto in prossimità dell’autostrada A19 durante l’orario del pranzo e approfittando della pausa del coltivatore avevano già raccolto circa 700 kg di limoni.

I Carabinieri intorno alle 14 di mercoledì scorso, hanno arrestato per furto aggravato in concorso: il 24enne Filippo Toia, il 32enne Giuseppe Morreale e il 23enne Salvatore Benigno, tutti volti noti alle forze dell’ordine.
I militari nel transitare in contrada Marina della Bruca di Altavilla Milicia li hanno sorpresi proprio quando, dopo aver tagliato la rete di recinzione ed raccolto gli agrumi, già caricati sull’autovettura, si stavano dando alla fuga, bloccandoli dopo un breve inseguimento.
La refurtiva, il cui valore ammonta a circa 500 euro, è stata immediatamente restituita al proprietario mentre i tre su disposizione del P.M. sono stati tradotti presso le rispettive abitazioni agli arresti domiciliari. Nella giornata di ieri sono stati condotti presso il Tribunale dove sono stati giudicati con il rito direttissimo conclusosi con la convalida dell’arresto e la remissione in libertà.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.