Rissa in famiglia a Bompietro. In cinque patteggiano la pena

Mercoledì, 09 Marzo 2016 08:41 Scritto da  Pubblicato in Bompietro
Vota questo articolo
(0 Voti)

Rissa in famiglia per cinque abitanti di Bompietro, poi processati dal giudice monocratico di Termini Imerese.

Al giudizio patteggiano la pena di due mesi di reclusione ciascuno. Si tratta di Damiano Albanese, 81 anni, Salvatore Albanese, 39 anni, Giuseppe Albanese, 31 anni, Damiano Albanese, 25 anni (nipote), e Fortunato Albanese, 56 anni. I fatti risalgono al 2014, quando per futili motivi scoppia una lite in famiglia, che presto sfocia in una violenta rissa tra i suoi componenti di sesso maschile, sedata solo dall'arrivo delle forze dell'ordine. Dopo il fatto i cinque sono stati denunciati a piede libero per il reato di rissa aggravata ed al processo hanno preferito patteggiare la pena. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.