Deteneva 3 fucili e 67 cartucce senza autorizzazione. Arrestato 49enne

Giovedì, 03 Marzo 2016 12:21 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

La vicenda era iniziato come un normale controllo alle armi. I Carabinieri si sono infatti recati presso alcune abitazioni per constatare che i vari detentori di armi da fuoco le custodissero a norma di legge.

Purtroppo per F.L.B.V., quarantanovenne, non è stato così. L’uomo è stato trovato in possesso di tre doppiette marca “Bernardelli” e 67 munizioni che non aveva mai denunciato.
In particolare, le armi erano appartenute al padre e allo zio, ma nonostante fossero trascorsi diversi anni dal decesso dei due parenti, i fucili erano perfettamente conservati, oleati ed assolutamente in grado di fare fuoco.
Il reo è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Altrofonte per detenzione abusiva di armi e munizioni e sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. In quella sede il Giudice ha convalidato l’arresto senza disporre alcuna misura fino alla data del patteggiamento.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.