Sempre più diffusi i furti di energia elettrica. Denunciato un intero condominio composto da dieci famiglie: alimentavano le abitazioni con allacci abusivi

Martedì, 23 Febbraio 2016 23:18 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà dieci persone per furto di energia elettrica.

Agenti con l’ausilio di personale della società di fornitura elettrica “Enel”, sono intervenuti in un immobile suddiviso in palazzine, nel cuore della ‘Kalsa’ per effettuare accertamenti e verifiche circa la presenza di allacci abusivi alla rete elettrica. Dieci sono le famiglie che,  con l’utilizzo di cavi elettrici, hanno usufruito di un illecito approvvigionamento di energia elettrica. Alla luce dei fatti, i poliziotti hanno provveduto a denunciare gli aventi la disponibilità degli appartamenti allacciati abusivamente, facendo sospendere  al contempo l’erogazione di energia elettrica. La polizia, anche questa volta, ha messo fine alla consuetudine, recentemente sempre più diffusa di alimentare le proprie abitazioni creando allacci abusivi. Tale fenomeno cui è dedicata particolare attenzione, in special modo nei quartieri popolari cittadini, continua ad essere oggetto di servizi, opportunamente predisposti e finalizzati alla repressione del reato di furto di energia elettrica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.