Proprietario di una pizzeria per risparmiare si allaccia illecitamente alla rete dell’Enel. Arrestato

Giovedì, 14 Gennaio 2016 13:50 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

I Carabinieri hanno tratto in arresto O. M. 39enne con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica.

E’ quanto accaduto ieri pomeriggio, quando i Carabinieri impegnati in una serie di controlli con una squadra di tecnici Enel (che si sono conclusi con 3 denunce in stato di libertà per furto di energia elettrica), i militari della Stazione di San Cipirello hanno controllato la pizzeria di O. M. che aveva realizzato un allaccio illecito alla rete Enel, in modo da non avere alcun onere di spesa per la corrente consumata all’interno del proprio locale. L’uomo su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ha atteso in regime degli arresti domiciliari il rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto è stato rimesso in libertà in attesa del processo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.