La Polizia di stato arresta un giovane pregiudicato che armato di ascia trafugava rame lungo la linea ferrata

Sabato, 26 Dicembre 2015 13:34 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

Gli agenti della Polizia Ferroviaria sono intervenuti lungo la tratta ferrata Palermo-Messinaa seguito di una segnalazione telefonica di un utente.

Giunti sul posto, nei pressi del centro commerciale Forum,  i poliziotti hanno sorpreso due giovani intenti ad asportare cavi di rame dalla linea ferrata ed alla vista degli agenti  hanno tentato una fuga, tanto rocambolesca quanto vana, in quanto i poliziotti sono riusciti a raggiungerli e bloccarli. La Polizia ha tratto in arresto R.F., 18enne pregiudicato palermitano, per il reato di  furto e denunciato un altro giovane 19enne  incensurato perché in compagnia del malvivente con funzioni di “palo”. Uno dei due giovani è stato trovato in possesso di un’ascia con la quale poco prima tranciava i cavi da trafugare che è stata posta sotto sequestro, mentre i malfattori condotti presso gli Uffici della Polfer per gli accertamenti di rito, ove è stato arrestato il più giovane per aver materialmente compiuto l’azione criminosa mentre l’altro è stato denunciato, per aver collaborato facendo il “palo”. La Polizia Ferroviaria è quotidianamente impegnata, con pattuglie lungo  la vastissima linea ferrata, per la prevenzione e repressione dei furti di rame e di materiale ferroso in ambito ferroviario. Quest’attività criminosa, mette costantemente a rischio la sicurezza del trasporto ferroviario. Dall’inizio dell’anno ad oggi, la  Polizia Ferroviaria ha arrestato 14 persone e ne ha denunciato 10 solo per  reati in ambito ferroviario.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.