Gommista di Trabia arrestato per aver allacciato abusivamente alla rete elettrica la propria officina

Sabato, 19 Settembre 2015 15:07 Scritto da  Pubblicato in Caccamo
Vota questo articolo
(14 Voti)

Ieri, 18 settembre, i Carabinieri di Caccamo hanno arrestato il titolare di un’officina di riparazione di pneumatici ubicata nel comune di Caccamo.

 

Si tratta del 34enne C.G. di Trabia.
I militari hanno riscontrato, con l’ausilio del personale ENEL, che il giovane titolare dell’officina aveva effettuato un allaccio abusivo mediante collegamento diretto alla rete elettrica comunale. I Carabinieri facevano accesso all’interno dell’esercizio commerciale e chiedevano al titolare di visionare l’area in cui erano installati i misuratori di corrente, apparecchiatura che da subito presentava vistose anomalie, atteso che, nonostante vi fossero diversi macchinari in funzione, lo stabile risultava privo di fornitura elettrica. Quindi veniva scoperto un allacciamento abusivo alla rete elettrica mediante il passaggio di condutture elettriche direttamente collegate alla rete pubblica, saltando di fatto il misuratore di corrente.
Il titolare è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria la quale, al termine del giudizio direttissimo svoltosi nella giornata odierna, ha condannato il trasgressore ad otto mesi di reclusione, pena sospesa, ed al pagamento di duecento euro di ammenda.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.