Il Sindaco Lapunzina nomina due nuovi assessori. Si tratta di Vincenzo Garbo e Giuseppe Genovese

Lunedì, 12 Gennaio 2015 20:03 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nella mattinata di oggi il Sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, ha nominato assessori il prof. Vincenzo Garbo e il sig. Giuseppe Genovese. 
I nuovi assessori manterranno l’incarico, attualmente ricoperto, di Consiglieri Comunali e capigruppo dei rispettivi gruppi Consiliari, il Partito Democratico e il gruppo ‘Svolta Democratica’. Contestualmente il Primo Cittadino ha provveduto all’attribuzione delle nuove deleghe e alla revisione di quelle precedentemente conferite agli altri Assessori.
La giunta è adesso composta dall’assessore Salvatore Curcio, al quale è attribuita la carica di Vice Sindaco, che ricoprirà le deleghe a: Gestione del Territorio, Gestione del Personale, Politiche del lavoro e della Formazione Professionale, Politiche sociali, della famiglia e dell’infanzia, Politiche per i giovani e gli anziani, volontariato, Rapporti con Enti, Società e con la Fondazione “G. Giglio” di Cefalù, Rapporti con il Consiglio comunale, Patrimonio e Provveditorato; l’assessore Giuseppe Genovese con deleghe a: Politiche Ambientali, Ecologia e Igiene, Politiche per lo sport e manifestazioni sportive e ricreative, Centro Storico, Arredo urbano e Verde Pubblico, Viabilità, Toponomastica e segnaletica stradale, Servizi a rete e gestione delle risorse idriche, Agricoltura, pesca e attività marinare, Manutenzione Immobili Comunali e strade urbane ed extra urbane, Servizi Cimiteriali, Tutela animali e prevenzione del randagismo; l'assessore Antoniella Marinaro avrà le deleghe a: Affari legali e Contenzioso, Trasparenza dei procedimenti amministrativi, Edilizia pubblica economica e popolare, Lavori pubblici ed Espropri, Attività produttive, Annona e Commercio, Partecipazione, Comunicazione, Informazione, Rapporti con le Associazioni, Volontariato e pari opportunità; l'assessore Vincenzo Garbo con deleghe a: Politiche Culturali, Manifestazioni di interesse culturale, Gestione e fruizione dei Beni Culturali e Monumentali, Rapporti con la Fondazione “Mandralisca”, Pubblica Istruzione, Edilizia Privata, Urbanistica e P.R.G., Cura della frazione di Sant’Ambrogio e delle Contrade, Programmazione Comunitaria, Cerimoniale Comunale. 

Al Sindaco restano invece le deleghe a: Bilancio, risorse tributarie ed extratributarie, Turismo ed eventi di richiamo turistico e Polizia Municipale e Protezione Civile. 

"Desidero ringraziare - dichiara il Sindaco – la dottoressa Laura Leonardis per il proficuo lavoro svolto al servizio della città e le formulo i migliori auspici per gli importanti incarichi professionali da lei assunti. Allo stesso tempo – prosegue Rosario Lapunzina – desidero ringraziare i neo Assessori, Vincenzo Garbo e Giuseppe Genovese, per avere accettato di assumere l’impegnativo incarico di componente della Giunta Municipale. Sono certo che il loro contributo in termini di lavoro e di idee sarà molto utile per affrontare con maggiore forza il grande lavoro che ci attende. La nomina dei due Capigruppo delle liste, rappresentate in Consiglio Comunale, che hanno sostenuto la mia elezione a Sindaco scaturisce dalla presa d’atto che, nonostante le numerose interlocuzioni intercorse negli ultimi mesi non è stato possibile trovare convergenze, su specifici punti programmatici e nell’interesse della città, con gli altri soggetti politici presenti in Consiglio Comunale. Il dovere di mantenere fede agli impegni assunti con i cittadini che hanno dato fiducia al mio progetto di cambiamento impone di andare avanti con rinnovato vigore nell'attuazione dei punti programmatici del programma elettorale, consapevole di ciò, ringrazio i gruppi consiliari del Partito Democratico e di “Svolta Democratica” e assicuro che continueremo a lavorare con il massimo impegno per la città con l’auspicio che sia sempre possibile attuare convergenze che, di là dalle legittime differenze politiche, vadano nel senso di tutelare l’interesse della città". 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.