NCD risponde a stretto giro ai partiti di maggioranza

Sabato, 18 Ottobre 2014 18:09 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

Detto fatto. Ecco che NCD risponde immediatamente con il terzo manifesto in questo momento in giro per le vie di Campofelice agli attacchi portati avanti da Pd e Sel. In un nuovo manifesto a firma Peppuccio Di Maggio, Roberto Re e Giuseppe Giardina il gruppo degli alfaniani contrattacca senza scendere nella polemica ma dichiarandosi insoddisfatti delle risposte date dal Pd Campofelice.

"Siamo fieri - leggiamo nel manifesto - di aver rilanciato il dibattito politico a Campofelice che si era completamente estinto".
"Nessuno buole prendere il posto di chi attualmente governa - spiegano i tre firmatari -. Chi governa dovrà farlo per altri 3 anni e mezzo, ma dovrà dimostrare di saperlo fare e di esserne all'altezza".
E poi mette sul piatto un nuovo tema di discussione-scontro: le scuole.
"Siamo convinti che le nostre scuole non sono sicure e che i nostri bambini e ragazzi sono esposti a rischi per il mancato adeguamento sismico degli edifici scolastici. Cosa ha fatto ma lgrado i proclami e le promesse, questo sindaco e questa amministrazione per la sicurezza delel nostre scuole?"
Si chiedono i rappresentanti di Ncd che poi si rivolgono al primo cittadino perchè garantisca ai cittadini che le scuole di Campofelice di Roccella sono sicure e non esposte a rischi per eventuali terremoti.
Lo avevamo detto e la rapidità del botta e risposta lo dimostra. Inizia un nuovo periodo caldo della politica campofelicese?

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.