I vincitori del Concorso fotografico Città di Castelbuono: come ti catturo l’attimo fuggente

Lunedì, 01 Settembre 2014 15:23 Scritto da  Pubblicato in Castelbuono
Vota questo articolo
(0 Voti)

Durante la manifestazione della premiazione , appena conclusasi nella splendida cornice del Chiostro di San Francesco, l’attenzione dei numerosi spettatori è stata convogliata sulle immagini che venivano proiettate su un grande schermo, e tutti hanno partecipato emotivamente alla gioia dei fotoamatori premiati. Fino a lunedi sera è stato possibile godere della bellezza di tutte le immagini esposte nell’ ex Chiesa del Monte, il cui allestimento è stato curato dall’arch. Massimiliano La Grua.

 

Il Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono XV edizione del Premio giovani Enzo La Grua, stabilmente inserito fra le manifestazioni estive di grande rilievo è curata dal dott. Vincenzo Cucco con il sostegno della Regione Sicilia, Università degli Studi di Palermo, Comune, Museo Civico e Pro Loco di Castelbuono, Banca Mediolanum, Associazione D.L.F. Palermo, CTA Fauni Comunità Terapeutica Assistita, e l’imprenditoria privata castelbuonese rappresentata da Abbazia S. Anastasia, Agriturismo Bergi, Masseria Rocca di Gonato, Paradiso delle Madonie Hotel, Fiasconaro, Romitaggio ristorante, Tumminello biscottificio, Emilfoto, Punto Verde piante e fiori.

Questi i vincitori: tema libero/colore: 1° class. “Lieve” di Sandro Bertola, 2° class. “Fuori dal tempo” di Daniele Franceschini, 3° class. “Legami” di Paolo Bartolone. Per il tema libero/bianco-nero: 1° class. “Contrapposizioni” di Daniele Li Volsi, 2° class. “Riflessi” di Anna Maria Lucia, 3° class. “Sempre a testa alta” di Pietro Finisguerra. Per il tema obbligato “Radici” /colore: 1° class. “Un disastro è per sempre” di Vincenzo Fiasconaro, 2° class. “La ricerca della verità” di Vincenzo Vignieri, 3° class. “La forza” di Federico Pucci. Per il tema obbligato “Radici” /bianco-nero: 1° class. “Le radici del sapere sottomesse alla forza della natura” di Maurizio Campanella (foto), 2° class. “Radici e tradizioni” di Mauro Vincenzi, 3° class. “Ego sum via” di Michele Di Donato. Per il tema “Castelbuono oggi” sezione unica: 1° class. “Scorcio di Castelbuono” di Giulia Fusco, 2° class. “Madrice vecchia” di Paolo Terruso, 3° class. “Impronte arabe” di Lucia Maggio. Menzioni di merito sono state attribuite ai fotoamatori: Alessandro Barone, Giovanni Gugliotta, Natale Sottile. La giuria ha, inoltre, segnalato: Mario Barsocchi, Claudio Nitro, Michele Pucciano. Il Premio giovani “ Enzo La Grua” è andato all’opera “ Venerdi Santo, attesa” di Michele Puccia. Il Riconoscimento al più giovane partecipante a Livia Mancinelli di Roma mentre il pubblico ha premiato la fotografia “Fuori dal tempo” di Daniele Franceschini, già prescelta dalla Giuria. Hanno presenziato allo svolgimento della manifestazione, l’arch. Massimiliano La Grua, presidente dell’Associazione Enzo La Grua, i componenti della Giuria composta dal dott. Vincenzo Cucco, prof. Aldo Gerbino , dott. Alberto Samonà, prof.ssa Anna Fici, dott. Nino Giaramidaro, prof. Angelo Pitrone e Franco Lannino con il Sindaco del Comune di Castelbuono dott. Antonio Tumminello, il dott. Giovanni Lucchese, group menager banca Mediolanum, il dott. Alberico Fasano, Amm.U. della Comunità Terapeutica Fauni di Castelbuono, e il dott. Michele Magistro, presidente del D.L.F. di Palermo

La manifestazione è stata arricchita dalla piece teatrale offerta dalla Compagnia Fiori di Carta “ Il Maestro di Pianoforte”, liberamente tratto dall’opera di Georges Feydeau, con la regia di Clelia Cucco e gli attori Giuseppe Montaperto, Stefania Sperandeo e la stessa Clelia Cucco, costumi Fiori di Carta, allestimento scenico Giuseppe Montaperto. La piece ha entusiasmato il pubblico che ha manifestato il suo apprezzamento con un lungo e caloroso applauso.

La XV edizione del Concorso si è conclusa con la presentazione e la distribuzione del catalago curato da Vincenzo Cucco “Nella Fotografia, nell’arte” una raccolta di tutte le fotografie premiate prime classificate e di quelle che hanno ottenuto riconoscimenti di varia natura, edito dall’Associazione.

I commenti alle fotografie premiate sono del critico d’arte prof. Aldo Gerbino.  

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.