Lo storico Teatro Ditirammu porta il suo “Cuntabilli” al Castello di Roccella

Lunedì, 04 Agosto 2014 14:06 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il Teatro Ditirammu e Daniele Billitteri portano in scena al Castello di Roccella, lo spettacolo teatrale Cuntabilli, un estratto dai vari aspetti di vita della Sicilia popolare descritti con raffinatezza e ironia in Homo Panormitanus e Femina Panormitana del giornalista e scrittore Daniele Billitteri, nei quali lo scrittore piace raccontare vezzi e vizi dei palermitani.

 

La narrazione, affidata allo stesso Billitteri, è adattata di volta in volta e racconta i tanti aspetti del popolo siciliano tessendoli con vari contrappunti musicali cantati e danzati. Ad affiancarlo, sul palco, la danzatrice/attrice Elisa Parrinello nella parte di Ninetta (la donna delle pulizie), con l’attrice Stefania Blandeburgo nella parte della signora Rosalia, due danzatori e infine, Rosa Mistretta e Vito Parrinello che intoneranno due brani della tradizione popolare.

“Un grande evento che abbiamo voluto fortemente ospitare nella magica cornice del Castello di Roccella per la prima edizione di Roccamaris – ha dichiarato Domenica Barbera, presidente della sede locale di SiciliAntica, che ha curato l'intera stagione di eventi -. Non poteva mancare uno spettacolo come quello dei Ditirammu in questo percorso di riappropriazione della storia e delle tradizioni che abbiamo iniziato con Roccamaris e che si può fare anche con un sorriso”.

Continua il grande successo della stagione di eventi “Roccamaris. Incontri d'estate al Castello” che prevede un ricco mese di agosto.

Il programma completo su www.roccamaris.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.