Rinnovamento per l'Italia scrive al prefetto e attacca Burrafato su discarica e ponte

Martedì, 15 Luglio 2014 14:19 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Rinnovamento per l'Italia ha scritto al Prefetto di Palermo per aggiornarlo sulla situazione di contrada Piani Marini a Termini Imerese.

Nella lettera si evidenzia come i sigilli posti dalla Guardia di Finanza e le transenne del comune non ci sono più "qualcuno ha tolto i sigilli e rotto le transenne gettate sotto il ponte".

Secondo quanto scritto dal presidente del partito Vallelunga "il volume della discarica è in aumento (sembra vi sia anche la carcassa di un cavallo) ed il Ponte è ritornato nelle precedenti condizioni di pericolosità".
L'area verrà nuovamente sigillata dalla GdF e si è sollecitato il prefetto affinchè venga bonificata l'area. "Chiediamo siano intensificati i controlli delle Forze dell’Ordineal fine di individuare ed eventualmente punire i colpevoli sia per quanto concerne la crescita della discarica (materiale ed animali compresi) che per la rottura delle transenne appartenenti a pubblico patrimonio.
Il Sindaco Burrafato, sollecitato piu volte sulla doppia questione si è limitato solo a transennare il Ponte, (forse questo Lui lo chiama “messa in sicurezza”,??? a mio avviso trattasi di una "illusione ottica" durata pochi giorni) e per la discarica anche qui stendiamo un velo pietoso circa la rapidità del Sindaco di procedere alla bonifica dell'area... - si legge ne lcomunicato -. E' tutto peggio di prima…".
Infine l'attacco al primo cittadino "La domanda che ci facciamo è quanto è importante per il Sindaco la vita dei suoi concittadini??? che priorità da alla garanzia della loro incolumità? Che il Sindaco smetta di “tampasiare” e provveda all'incolumità della salute e della vita dei cittadini di Termini Imerese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.