Furti in trasferta. Arrestati due giovani a Termini Imerese. Recuperata la refurtiva

Venerdì, 13 Giugno 2014 12:34 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese

I Carabinieri di Termini Imerese hanno arrestato Salvatore Firemi 28enne palermitano residente a Ficarazzi e Vincenzo D'Amico, 23enne palermitano residente a Bagheria, entrambi volti noti alle forze dell’ordine. D'Amico è già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

 

I due si sono resi responsabili, nella notte di giovedì scorso, del reato di furto aggravato ai danni di una serie di garage pertinenti ad un complesso abitativo di via Enrico Mattei.

Il commando in trasferta era composto da tre giovani i quali, dopo accurati sopralluoghi, hanno forzato nove portoni di accesso, portando via un ingente quantitativo di materiale custodito all’interno delle rimesse.

Gli stessi ladri, giunti nella cittadina termitana presumibilmente a bordo del treno hanno rubato un automobile posteggiata nella zona forzandone le serrature e i congegni di accensione.

Con il loro intervento i Carabinieri hanno colto in flagranza i tre malfattori che si sono dati alla fuga. I militari hanno prima bloccato Firemi che si trovava a bordo dell’autovettura rubata e pronto a fuggire con tutta la refurtiva. I suoi due complici fuggiti per le vie limitrofe hanno fatto perdere le tracce. Dopo circa due ore però gli uomini dell'Arma hanno rintracciato Vincenzo D'Amico nel quartiere Rocca Rossa nascosto in un canneto approfittando della fitta vegetazione.

I due giovani sono stati allora arrestati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che, al termine del giudizio direttissimo svoltosi nella stessa giornata, ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del giudizio.

L'intervento dei militari ha consentito di recuperare tutta la refurtiva che, nell’arco della stessa giornata, è stata restituita ai legittimi proprietari.   

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.