Campi elettromagnetici a Castelbuono causano incendi? L'Arpa dice no

Giovedì, 05 Giugno 2014 15:43 Scritto da  Pubblicato in Castelbuono
Vota questo articolo
(0 Voti)
Foto Castelbuono.org Foto Castelbuono.org
Ieri mattina i tecnici dell'Arpa hanno svolto gli accertamenti del caso presso i due negozi "Punto Verde" di Castelbuono nel Cortile Venere Ciprea dove dal 30 aprile scorso sono stati registrati bene 10 episodi di "autocombustione" inspiegabili.  
Il 30 aprile sono state registrate fiamme all'interno del magazzino del locale, il 1 maggio un telecomando senza batterie stava per prendere fuoco, la mattina del 2 maggio alcuni elastici hanno incominciato ad emettere fumo. Dopo i primi tre episodi i titolari hanno chiuso il locale e si sono trasferiti a pochi metri dal punto vendita ma gli strani episodi non sono finiti. Il 28 maggio alcune orchidee sono cominciate a divampare. La mattina successiva a fuoco anche alcune piante con l’acqua. Pochi minuti dopo arrivano i carabinieri e mentre scattano delle foto anche alcuni coltelli stavano per prendere fuoco.
Il Sindaco ha inoltrato la richiesta all’Arpa di effettuare un sopralluogo urgente presso la ditta per scongiurare ulteriori pericoli e ieri mattina i tecnici hanno svolto gli accertamenti del caso presso i due negozi, ma dalle rilevazioni e misurazioni effettuate non risultano fatti anomali e valori fuori dalla norma. Allora cosa ha potuto causare le autocombustioni?

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.