Pericolo scampato. Corte dei Conti approva Piano riequilibrio finanziario

Giovedì, 08 Maggio 2014 16:56 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)
La Sezione Regionale della Corte dei Conti , a seguito della Camera di Consiglio svoltasi in data odierna, ha comunicato di aver approvato il Piano di riequilibrio finanziario decennale, presentato nei mesi scorsi dal Comune di Cefalù.
"E' un risultato importante - ha dichiarato il sindaco Rosario Lapunzina -, che ci da la possibilità di guardare con maggiore fiducia al futuro. Ringrazio tutti coloro che vi hanno concorso, a partire dai Tecnici e dai Consiglieri comunali che hanno deliberato il piano, condividendone l'impianto e le finalità. Parimenti, ringrazio coloro che hanno testardamente scommesso sulla nostra incapacità di raggiungerlo, perché hanno, involontariamente, contribuito a rafforzare il nostro impegno. E' un cammino che “inizia”, fra non poche difficoltà. Mi auguro che, per il bene della Città, vi sia l'apporto di tutti gli attori. A partire dai creditori, cui è richiesto di confermare la volontà di rateizzare gli importi dovuti dall'Ente. Qualora non lo facessero, riapparirebbe lo spettro del dissesto finanziario".
Lo spettro del fallimento per Cefalù si era concretizzato nuovamente nei mesi scorsi quando non fu approvato un documento base per il piano che oggi la Corte dei Conti ha approvato.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.