Sventata rapina in esercizio di elettronica

Giovedì, 24 Aprile 2014 20:33 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Agenti della Polizia di Stato del Commissariato “Oreto-stazione” di Palermo e all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato sei componenti di una banda di rapinatori che, oggi pomeriggio, pistola in pugno e passamontagna in viso, hanno assaltato un esercizio di elettronica.

 

Mancavano pochi minuti alle 17.00, quando una volante della Polizia di Stato, in servizio di prevenzione e controllo del territorio in zona “Policlinico” ha notato il veloce ingresso in un esercizio di elettronica di via Sebastiano La Franca, di un gruppo di ragazzi.

Mentre la pattuglia di Polizia ed altre in ausilio, tramite “113”, venivano fatte convergere sul luogo interessato, l’allarme di una rapina in corso veniva confermato dalla chiamata di un cittadino alla sala operativa.

L’individuo rimasto anonimo riferiva, con dovizia di particolari, di avere appena assistito alle fasi preparatorie dell’assalto e di avere scorto alcuni giovani nell’atto di incappucciarsi poco prima di fare ingresso nei locali.

Nel giro di pochi minuti una ventina di poliziotti ha circondato lo stabile di via Sebastiano la Franca e quando alcuni sono entrati nei locali dell’esercizio, i malviventi, due dei quali incappucciati, armati di pistole scacciacani, avevano già razziato scaffali di telefonini, schede telefoniche e la cassa di denaro, custodendo il tutto in un borsone.

Il titolare dell’esercizio, letteralmente terrorizzato, si trovava in uno sgabuzzino con la porta chiusa.

Indagini sono in corso sulla dinamica, sull’aspetto preparatorio, sulla identità di eventuali altri complici.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.