Assemblea a 5 Stelle. Eletto portavoce del gruppo madonita

Giovedì, 03 Aprile 2014 09:10 Scritto da  Pubblicato in Castelbuono
Vota questo articolo
(0 Voti)
Martedì 1 aprile 2014 a Castelbuono sì è tenuto l'incontro del Gruppo MoVimento 5 Stelle Madonie. In cui erano presenti oltre al Meetup Castelbuonese, anche quello di Campofelice, Cefalù e Gangi. Durante l'incontro è stato eletto all'unanimità in qualità di Portavoce del gruppo madonita l'attivista di Campofelice, Francesco Vaccaro che rimarrà in carica per sei mesi.
Durante l'assemblea si è discusso di diversi temi concentrandosi sulle problematiche che riguardano tutto il territorio madonita e sopratutto le problematiche legate al Parco delle Madonie.

In particolare si è parlato del problema legato all'invasione dei suidi peri quale il MoVimento 5 Stelle Siciliano ha presentato una interrogazione all'ARS. 

Si è poi passati a parlare del problema della gestione e della tassazione dei rifiuti.Secondo il movimento  il disagio dei cittadini è causato da una cattiva gestione e da una mancata attuazione della “Strategia Rifiuti Zero”, oltre che da una scarsa informazione da parte di tutte le amministrazioni, che ha portato al pagamento di tasse elevate "solo per cercare di riparare alla situazione debitoria dei comuni, ma non aiuta e non spiega quali sarebbero le possibilità per risolvere e trasformare il problema in opportunità". Il gruppo madonita oltre a impegnarsi nei singoli comuni cercherà, interfacciandosi con i deputati regionali, di informare i cittadini sia sulla applicazione dei punti cardini della “Strategia Rifiuti Zero” sia per cercare di fare chiarezza sulla gestione dei rifiuti dopo la liquidazione degli Ato. Infine si è discusso di elezioni europee. Nelle prossime settimane il gruppo organizzerà a Cefalù un incontro pubblico per informare i cittadini che andranno a votare sui temi come il Fiscal Compact, il MES e su cos'è il Parlamento Europeo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.