In vendita 30 aree destinate alla realizzazione di cappelle gentilizie al cimitero

Martedì, 01 Aprile 2014 10:11 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Comune di Cefalù mette in vendita il diritto di superficie di 30 aree, ricadenti all’interno del cimitero comunale, nelle quali sarà possibile edificare 19 cappelle funerarie con capacità di 10 loculi ciascuna e 11 cappelle che potranno ospitare 5 loculi ciascuna.

Lo svolgimento della gara è stato fissato per il 28 aprile prossimo.

 

La valutazione consente di coprire il 100% dei costi di urbanizzazione previsti, che sono stati ripartiti, in maniera proporzionale sui futuri loculi cimiteriali da realizzare e sulle aree da dare in concessione, e tiene conto della diversa estensione della superficie e della durata temporale delle concessioni.

“Gli spazi di inumazione, distinti dalle aree su cui realizzare le cappelle, sono ampiamente sufficienti, in quanto lo strumento di pianificazione per il Cimitero comunale (Nuovo regolamento di Polizia Mortuaria), prevede che le aree destinate alla costruzione di sepolture private debbono essere previste nelle aree cimiteriali” fanno sapere dall'amministrazione.

Per il Sindaco, Rosario Lapunzina, “si tratta di un ulteriore passo, di un progetto organico per il superamento della cronica carenza dei loculi cimiteriali, mantenendo la struttura in mani pubbliche. In questa prima fase, la costruzione di nuovi loculi comunali e la vendita del diritto di superficie delle aree sulle quali realizzare nuove cappelle gentilizie mirano a risolvere una problematica che tocca la sensibilità di tutti coloro che hanno la necessità di un luogo nel quale inumare i propri cari, e sul quale recarsi per venerarne la memoria”.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.