Seminario sulla bilateralità nell'artigianato

Mercoledì, 09 Ottobre 2013 18:50 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Promosso dalla Cgil Sicilia ha preso oggi avvio il seminario "BiC: bilateralità, contrattazione, formazione continua e sicurezza nelle aziende artigiane in Sicilia". Articolato in due giorni di lavoro, l'incontro si tiene presso il Grand hotel delle terme a Termini Imerese e vedrà confrontarsi sull'importante tema artigiani, sindacalisti, esponenti politici e rappresentanti delle categorie produttive.

Dopo i saluti di Linda Vancheri, assessore regionale alle attività produttive, si alterneranno al microfono Claudio Sala, responsabile ufficio nazionale artigianato e PMI - Cgil nazionale, Massimo Nozzi, direttore San.Arti, Francesco Cassaro, presidente Ebas Sicilia, Tiziana Baracchi, responsabile area valutazione e monitoraggio qualitativo Fondartigianato, Ferruccio Donato, segretario regionale Cgil Sicilia, Pino Lo Bello, responsabile dipartimento regionale artigianato Cgil Sicilia, Eugenio Sasso, componente OPRA Sicilia, Giorgio Tessitore, vicepresidente Ebas Sicilia, Alessandro Bellavista, docente di diritto del lavoro nell'Università di Palermo.
Domani, in conclusione dei lavori, tavola rotonda su "sistema sicurezza nell’artigianato”, con interventi di Daniela Petrucci, direttore Inail regionale Sicilia, Giuseppina Lo Cascio, medico competente, Antonio Leonardi, del Comitato regionale di coordinamento salute e sicurezza sul lavoro, Sebastiano Callari, responsabile dipartimento salute e sicurezza Cgil nazionale, Elvira Morana, della segretaria regionale Cgil Sicilia. La conclusione dei lavori sarà affidata a Michele Pagliaro, segretario generale Cgil Sicilia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.