LETTERA. Isola ecologica di Contrada Gennara colma

Lunedì, 16 Settembre 2013 17:09 Scritto da  Pubblicato in Collesano
Vota questo articolo
(1 Vota)

Gentile Direttore,
sono una residente nel Comune di Collesano contrada Gennara, che ha diritto ad usufruire dell'isola ecologica che il Comune ha adibito alla raccolta differenziata appositamente per i contribuenti residenti in questa zona.
Con una solerzia invidiabile, mi sono vista recapitare in questi ultimi giorni d'estate, quasi in contemporanea e mentre mi accingevo a completare il pagamento della tassa smaltimento rifiuti anno 2011, la tares 2013 e la tassa rifiuti anno 2012.
In data 15 c.m., così come già avvenuto in passato, ho avuto la sgradita sorpresa di trovare l'isola ecologica "intasata", come avrà modo di constatare dalle foto allegate.

Mi pongo le seguenti domande.
1. Come mai il Comune di Collesano è capace di recapitare sollecitamente gli avvisi di riscossione e non riesce ad essere ugualmente efficiente nel sollecitare l'intervento dell'Ato rifiuti per la raccolta differenziata, anche per far fronte alle emergenze di natura igienico-sanitaria che inevitabilmente si creano in tutta la zona?
2. Il sistema di videosorveglianza segnalato dalla presenza dei cartelli è funzionante o è fittizio?
3. Se la risposta è si vengono adottati gli opportuni provvedimenti nei confronti dei cittadini incivili che fanno uso dell'isola in maniera impropria?
Essendo una cittadina che ha pagato regolarmente le tasse e che continuerà a farlo, credo e spero di avere diritto a delle risposte concrete, ma soprattutto mi auguro di non trovare più il "porcile" che ho travato ultimamente.
Grazie

Cordiali saluti
Dott.ssa Pina Giardina

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.