Conversazione su “Vestirsi nell’antica Roma”

Domenica, 18 Agosto 2013 09:48 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(1 Vota)

Nell’ambito della manifestazione “Termini Romana” si terrà Lunedì 19 Agosto 2013 alle ore 21.30, organizzata da SiciliAntica, una conversazioni dal titolo “Vestirsi nell'Antica Roma” tenuta dalla prof. Maria Teresa Di Blasi, archeologo ed esperta di storia della moda. Presentazione di Alfonso Lo Cascio, della Presidenza regionale SiciliAntica. L’incontro si terrà al Kalos presso il  Belvedere di Termini Imerese.

 

L’abbigliamento romano segue solo in parte la tradizione greca, in realtà i romani introducono vari capi di abbigliamento originali che rappresenteranno la cifra culturale dell’Impero. Gli abiti si dividevano in due grandi gruppi: quelli da indossare nell’arco dell’intera giornata, persino la notte, e quelli da indossare in alcune specifiche occasioni. Oggetto di culto dei romani era la toga che, indossata dai 17 anni in poi, divenne un vero e proprio oggetto di culto e uno status symbol dell’aristocrazia romana. La donna vestiva con pudicizia ma le toccava, come ai giorni nostri, un giorno speciale quello del matrimonio. Varie e ben assortite le calzature che non venivano mai indossate con le calze. Molto importanti erano gli accessori, cinture, fibbie, gioielli e altri ornamenti sempre realizzati con arte sopraffina e gusto. Particolarmente curate le acconciature delle donne che servivano a distinguere le nobili dalle serve e le mogli degli imperatori dalle nobili. Si tratterà il tema delle “ornatrici” le mastre parrucchiere molto richieste dalle donne di potere. Ci sarà spazio anche per la trattazione dell’abbigliamento delle sacerdotesse di Iside e le vestali, tutto condito con immagini tratte da opere originali e da sculture presenti anche nel territorio siciliano.

Maria Teresa Di Blasi è funzionario archeologo presso la Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Siracusa. Già docente di Storia dell’Arte presso il Liceo Classico di Catania, ha insegnato Storia della moda e del gioiello presso l’Accademia di moda del capoluogo etneo, partecipando anche all’allestimento di alcune sfilate di moda di Gabriella Ferrera. Ha collaborato con Rai, Sky e Antenna Sicilia e pubblicato diversi volumi per le scuole su storia, arte e tradizioni.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.