Controlli della Guardia di Finanza sulla distribuzione dei carburanti in coincidenza con l'esodo estivo

Mercoledì, 14 Agosto 2013 05:26 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)
La Guardia di finanza di Palermo ha effettuato nel week end controlli nel settore della distribuzione di carburanti in relazione all’aumento dei consumi che si registra nel periodo di esodo estivo per gli spostamenti dei vacanzieri verso le località di villeggiatura.
Oltre che nella città di Palermo, nella quale i finanziari hanno scoperto sia la manomissione dei sigilli metrici apposti ai dispositivi di taratura sia l'alterazione degli strumenti di misura delle colonnine di erogazione in due impianti, i controlli sono stati effettuati a Termini Imerese, Bagheria, Cefalù, Corleone, Petralia Soprana, Carini e Ustica. A seguito del lavoro della guardia di finanza sono stati segnalati per irregolarità nella esposizione delle tabelle previste in merito alla chiusura infrasettimanale, l'orario di apertura e chiusura 9 impianti, 1 è stato segnalato per inosservanza della disciplina prezzi perchè non esponeva come previsto i prezzi praticati agli utenti nell’apposita cartellonistica da porre a margine della carreggiata, e in 4 sono state riscontrate palesi discordanze tra le giacenze contabili e le giacenze effettive di carburanti, superiori ai limiti di tolleranza previsti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.