La Polizia Stradale denuncia un extracomunitario: viaggiava con contrassegno assicurativo falso

Lunedì, 20 Maggio 2013 09:26 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il personale del Distaccamento  della cittadina normanna a seguito di servizi mirati in ambito autostradale ha denunciato all’A.G. un cittadino senegalese. Tutto è accaduto nei pressi del  casello autostradale di Buonfornello, dove veniva fermata un Opel Astra SW , alla cui guida si trovava K.A.  di 55 anni residente a Lecco, che dal  controllo eseguito ai documenti di circolazione è stato sorpreso con un certificato e un contrassegno assicurativo di una  nota compagnia d’assicurazione, palesemente falsi.

Dopo gli accertamenti di rito il senegalese, che non risultava essere il proprietario del veicolo fermato  e non dava nessuna informazione circa il possesso di quei tagliandi dei documenti artefatti, è stato denunciato per utilizzo di atto falso ed  il veicolo sottoposto a  sequestro. Il fenomeno,  molto diffuso, sta portando alla luce in diverse province  molteplici casi sull’utilizzo fraudolento di tagliandi assicurativi falsi, e pertanto –  in danno di Compagnie d’assicurazione. La polstrada fa sapere –  che è stato istituto un vero e proprio osservatorio nazionale, avendo motivi concreti che alla base vi sia una vera e propria organizzazione dedita alla commissione del  reato di truffa.   

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.