I Carabinieri denunciano operaio per ricettazione di un bovino oggetto di furto

0
196

I Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana congiuntamente ai militari della Stazione Carabinieri di Castellana Sicula, a conclusione di una mirata attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria di Termini Imerese M.D.G., classe 1954, operaio, originario del luogo, per il reato di ricettazione.

L’uomo, a seguito di perquisizione locale presso  la propria azienda agricola, veniva trovato in possesso di un bovino che era stato precedentemente oggetto di  un furto di abigeato, perpetrato in data 27 febbraio 2013 nel Comune di Caltavuturo in danno di un allevatore del luogo. Grazie all’intervento ed alla collaborazione di personale specializzato del dipartimento di medicina veterinaria di Petralia Sottana, venivano effettuati esami del sangue che, grazie al D.N.A. consentiva di addivenire alla provenienza ed al geno-tracciabilità dell’esemplare, recuperato e restituito al legittimo proprietario. L’esemplare, di razza chairolaise  (bovino da carne di origine francese)  che raggiungeva un peso di circa 1 quintale e mezzo, ha un valore economico pari a € 500,00.