Un sit-in di protesta con relativo volantinaggio in prossimità del Ponte sul S. Leonardo è stato effettuato domenica 7 Ottobre dal Movimento Cinque stelle Termini Imerese per sollecitare la risoluzione del problema di ristrutturazione del ponte che da sei anni crea disagi alla comunità. Gli attivisti chiedono con tale protesta la soluzione definitiva con l’inizio dei lavori entro il 31 dicembre, onde scongiurare la perdita di un finanziamento regionale di 3 milioni e mezzo di euro. Da diversi anni il ponte di attraversamento del Fiume S. Leonardo in ferro sulla SS.113 Palermo-Messina aspetta una manutenzione o il suo rifacimento. A causa del progressivo degrado del ponte verificato dal Settore Lavori Pubblici del comune di Termini Imerese nel 2007, lo stesso è stato chiuso al doppio senso di circolazione per ragioni di sicurezza ed è stata regolata la circolazione con un semaforo.

Pubblicato in Termini Imerese