Rinuncio. Ha deciso "per il gran rifiuto" a causa dei troppi "veleni" che inquinano la curia palermitana.
Pubblicato in Area metropolitana

Mons. Vincenzo Manzella, Vescovo di Cefalù, ha incontrato i Sindaci dei comuni della diocesi per i tradizionali auguri natalizi.

Pubblicato in Cefalù

Papa Francesco sembra che abbia deciso, a sorpresa, che il nuovo Vescovo della diocesi di Palermo, sede pastorale di grande rilievo e delicatezza, debba essere don Corrado Lorefice.

Pubblicato in Area metropolitana

Si svolgerà da domani 17 aprile fino a domenica 19 a Cefalù il convegno organizzato dall’Ufficio regionale per la dottrina della fede e la catechesi della Conferenza episcopale siciliana, dal titolo "Trasmettere la fede in e con la famiglia”.

Pubblicato in Cefalù

Il dialogo interreligioso per dare un senso alla memoria dell’Olocausto. Lo ha auspicato, ricordando i passi e le posizioni della Chiesa degli ultimi tempi, il vescovo di Cefalù, monsignor Vincenzo Manzella, intervenuto all’apertura della “Settimana della cultura ebraica” promossa dal museo Mandralisca.

Pubblicato in Cefalù

Nella metà del XVII secolo venne recuperata una statua triforme e collocata nella Chiesa Madre. Il vescovo di allora, ritenendo la presenza nella chiesa di quella scultura pagana una profanazione ordinò che fosse rimossa. Giurati e notabili del paese si riunirono per sottoscrivere una nota: grazie a questa “protesta” si hanno notizie della sua importanza

Pubblicato in Polizzi Generosa

Papa Francesco ha nominato in data 30 maggio 2014 Mons. Paolo Giulietti Vescovo titolare di Termini Imerese con incarico di vescovo ausiliare dell’'Archidiocesi di Perugia-Città della Pieve.

La Dioecesis Himerensis era un’'antica sede vescovile eretta nel IV secolo, suffraganea dell’'Arcidiocesi di Palermo, soppressa intorno al X secolo. Dal 1968 è sede vescovile titolare, non residenziale. Il che significa che Giulietti non si occuperà del governo di quella diocesi, rimanendo quindi a Perugia.

Pubblicato in Termini Imerese

Il vescovo di Cefalù, mons. Vincenzo Manzella, ha celebrato, in occasione della Pasqua, la santa messa all’ospedale San Raffaele Giglio.

“La sua visita – ha detto il commissario straordinario, Giuseppe Ferrara, accogliendolo – è il segno tangibile con cui la chiesa mostra chiaramente di essere sempre vicina e presente per i suoi fedeli. Soprattutto – ha evidenziato Ferrara  - per i più deboli, accanto ai malati, a coloro che vivono in una particolare condizione di precarietà fisica e spesso anche psicologica e, nello stesso tempo, al fianco di coloro che lavorano al servizio della sofferenza umana, con grande impegno e autentica dedizione”.

Pubblicato in Cefalù
"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo con la verità; disonesto è colui che cerca di cambiare la verità per accordarla al proprio pensiero": un proverbio arabo riportato dal direttore dell'Ufficio della Pastorale Sociale e del Lavoro, don Calogero Falcone. "La politica non è una cosa sporca, ad essere sporco è qualcuno che la pratica": sono parole del Vescovo Vincenzo Manzella, autore di una tesi di laurea su pastorale e mafia. 
Pubblicato in Cefalù
I politici? Arrampicatori ed incapaci di gestire la cosa pubblica. Risuonano ancora forte le parole con le quali il Vescovo di Cefalù Vincenzo Manzella ha concluso a giugno 2013 il primo Laboratorio diocesano di formazione socio politica. Ed a distanza di un anno? 
L'Ufficio della Pastorale Sociale e del Lavoro, direttore don Calogero Falcone, con lodevole convinzione, ha proposto a gennaio la seconda annualità del Laboratorio che arriva a naturale conclusione venerdì 28 marzo.
Pubblicato in Cefalù
Pagina 1 di 2